Explore Scientific Filtri nebulari UHC

Nuovo prodotto

Questo filtro blocca la luce di tutti i sistemi di inquinamento luminoso artificiali, lasciando passare solo le linee di emissione dell'idrogeno e ossigeno. L'effetto è sorprendente: all'improvviso, le nebulose appaiono in zone di cielo dove senza filtro appaiono completamente vuote.

Maggiori dettagli

50,00 €

  • Ø 31.8mm (1¼")
  • Ø 50.8mm (2")

Paga in tutta sicurezza grazie a PayPal!
Paga in tutta sicurezza grazie a PayPal!

Aggiungi alla lista dei desideri

Dettagli

Oltre alla turbolenza dell'aria, la luminosità del cielo notturno è il più grande ostacolo all'osservazione di oggetti deboli del profondo cielo. A causa dei lampioni stradali e altre luci artificiali, il cielo negli insediamenti urbani non è più davvero nero. Questo effetto diminuisce il contrasto e quindi la percezione degli oggetti del cielo profondo. A seconda della natura dell'oggetto celeste, tuttavia, è possibile filtrare via parte della luce disturbante e facilitare così l'osservazione degli oggetti.
Il filtro UHC Explore Scientific sfrutta la proprietà delle cosiddette nebulose ad emissione. Questi oggetti brillano in alcuni colori, le cosiddette linee di emissione. Le linee di emissione sono collegate a determinati elementi chimici - in questo caso idrogeno e ossigeno. Questo filtro blocca la luce di tutti i sistemi di inquinamento luminoso artificiali, lasciando passare solo le linee di emissione dell'idrogeno a 486nm e 656nm e le linee di ossigeno a 496nm e 501 nm. L'effetto è sorprendente: all'improvviso, le nebulose appaiono in zone di cielo dove senza filtro appaiono completamente vuote. Con cielo leggermente illuminato alcune nebulose al telescopio sono praticamente invisibili, come la nebulosa M97, la nebulosa Ngc 6992 o anche la famosa nebulosa Manubrio M27. Quando si utilizza questo filtro, è possibile vedere la nebulosità e le striature di questi oggetti evanescenti senza problemi.
Un must per ogni astrofilo!

Accessori

10 altri prodotti della stessa categoria: